sabato 27 dicembre 2008

Regalo Unico!


Auguri a tutti, anche se Natale è ormai passato. D'altronde, per come la vedo io, con tutta la gente che si proclama atea e che ingurgita quintali di panettone col sorriso, il natale ormai è andato a farsi friggere. Tuttavia, per me che sono credente, sotto l'albero è arrivato il regalo più bello di tutti. Ho ricevuto un solo regalo quest'anno, chiaro sintomo della crisi in arrivo, ma che ne vale 1000.

Perchè davanti a delle immagini tanto espressive e ricche di poesia, un credente non può che essere assolutamente conquistato dalla Bibbia di Simon Bisley. Nonostante il suo stile sia già di per se un marchio di garanzia aldilà di qualsiasi aspettativa, in questo lavoro si trovano dei chiari riferimenti al grande maestro Michelangelo Buonarroti. Lo si vede soprattutto negli schizzi preparatori che riprendono anatomie solide e cariche di patos tipiche del grande scultore pittore e architetto fiorentino. I colori sono i tipici di Bisley, accesi e altisonanti, i quali tuttavia nemmeno in questo si discostano dai grandi affreschi della Cappella Sistina del grande artista a cui egli si ispira.
Dalla genesi alla resurrezione di Cristo, con piccoli omaggi anche alla cultura e alla vita dell'Antica Roma, Bisley riprende i fatti più significativi del libro sacro e ne crea dei capolavori unici, da ogni minimo studio alla realizzazione finale.


Ciò che di più colpisce chi ne fruisce è senza dubbio il sentimento di fede che sembra permeare direttamente dal cuore dell'illustratore, che mette a nudo le proprie impressioni in maniera del tutto libera. Forse proprio Bisley ha voluto enfatizzare una propria riscoperta di Dio e della sua parola, un proprio percorso spirituale. Anche in questo si dimostra molto simile ai grandi maestri del rinascimento, che nell'epoca della controriforma successiva riscoprono la fede (alcuni costretti, alcuni con entusiasmo sincero) boicottando le predilezioni pagane del fantastico periodo precedente. Questo tuttavia è impossibile saperlo con certezza. Quel che di sicuro si sa è che queste immagini sono di un'espressività potente e toccante, di una bellezza autentica.


Dio è davvero grande e onnipotente per chi le ha create!

3 commenti:

perissi ha detto...

'sticazzi quanto è bravo Bisley!!!
Buon natale, naturalmente, e anche buon anno visto che manca poco.
Ciauz!

Enrico Teodorani ha detto...

Buon Anno!

ViValdo ha detto...

è bellissimo! lo presi a Lucca 3 anni fa...